Gli accorgimenti da seguire quando si usa un climatizzatore portatile

climatizzatore portatile filtri

Sicuramente il climatizzatore portatile rappresenta un alleato validissimo per superare l’estate senza soffrire troppo – talvolta anche l’inverno nel caso dei modelli reversibili. Tuttavia ci sono alcuni accorgimenti da seguire per tutelare la propria salute in quanto i climatizzatori possono causare alcuni rischi da non sottovalutare.Ovviamente non si tratta di niente di particolarmente impegnativo, basta prendere alcuni accorgimenti elementari. Per saperne di più, continuate a leggere quest’articolo o cliccate sul mio sito comparativo: https://climatizzatore-portatile.info/

1 – Lasciate la temperatura costante

Se utilizzate un climatizzatore portatile allora vi consiglio di mantenere la temperatura costante, intorno ai 19-21 gradi – una temperatura inferiore farà sicuramente lievitare la vostra bolletta e potrebbe anche causare qualche problemino di salute. Invece il tasso di umidità deve oscillare intorno al 50%.

2 – Ricordatevi di cambiare i filtri

climatizzatore portatile filtri

I filtri sono essenziali per raccogliere eventuali impurità e per evitare che quest’ultime vengano respirate da coloro che utilizzano un climatizzatore portatile. Insomma sono davvero indispensabili per la salute e vanno assolutamente puliti e sostituiti ciclicamente… Mi raccomando si tratta di un’operazione davvero importante! Pensate che alcuni condizionatori presenti nelle grandi città contengono anche alcuni batteri di salmonella! Leggete anche: Il top del top, la micro-SD Lexar High-Performance.

3- State attenti agli asmatici

asma attenzione

Dovete sapere che in Italia il 5% della popolazione è asmatico, ovvero possiede uno stato di eccessiva reattività delle pareti interne di bronchi e polmoni davanti all’azione di un allergene o di un microrganismo. Nella maggior parte dei casi non si tratta di una patologia grave ma talvolta potrebbe diventare un problema importante da affrontare, anche stimolato dai climatizzatori e soprattutto se il filtro non è pulito.

4 – La camera da letto

Sicuramente un climatizzatore portatile vi permetterà di dormire molto meglio. Si tratta di una buona norma avere una camera da letto relativamente fresca, molto meglio che dormire in una stanza calda. Anche in questo caso vi consiglio di non esagerare: mantenete la temperatura della camera da letto attorno ai 18-19° e spegnete il climatizzatore prima di dormire, a meno che non faccia davvero troppo caldo.

Da guardare…

… A proposito di asma… Che cosa succede quando si ha una crisi d’asma?

 

 

Articoli consigliati